L’importante è che vi portate le sedie da casa

Qualche giorno fa ricevo una mail dalla società che ci subappalta che mi invita presso la loro sede.
Viene specificato SOLO l’indirizzo.
Giusto per divertirmi decido di recarmi all’appuntamento.
All’ingresso mi presento e dico che sono stata invitata presso la loro società.
Nessuno sa nulla.
Inizio già a ridere.
Mi mandano da una segretaria all’altra (da piano terra al 4 piano)
Mi chiedono chi mi ha invitato.
Faccio vedere la mail.
Telefonano.
Alla fine si presenta uno che mi chiede di seguirlo.

Certo che se vogliono farmi una controproposta già non si sono presentati bene.
Rido tra me e me.

Mi fa entrare in una stanza dove ci sono due scrivanie ai lati opposti.
Ognuna con una sedia.
Mi fa cenno verso la scrivania più lontana dicendo di accomodarmi pure.
Sto per sedermi quando mi dice
No! prendi la sedia e vieni qui

silenzio

lo guardo

penso ai corsi di comunicazione che ho fatto nel corso degli anni.
Su come presentarsi ad un colloquio, su come far sentire a proprio agio l’interlocutore.
prendi la sedia
Che mancanza di rispetto.
Quanta maleducazione!

Sposto la sedia.
L’essere poco umano telefona alla responsabile del personale.
Sento dall’altra parte una donna che risponde “non sapevo nulla, stavo andando in Brera. Torno indietro

mmmmm….
Ma che controproposta vogliono fare con queste basi?
Vediamo

Arriva , si presenta.
L’essere poco umano le dice che sono una sua vecchia conoscenza.
Rispondo che è la prima volta che ci parliamo.
Bugia 1 smascherata.
Poi continuo:
Scusate, vorrei capire perchè sono qui. Due anni fa il cliente vi ha chiesto di assumermi ma non ho ricevuto nessuna comunicazione. L’anno scorso una società che lavora con voi mi ha proposto di passare sotto di lei.
Ho accettato. So che si sono presentati qui e che voi avete bocciato il passaggio. Ora perchè siete improvvisamente interessati a me?
La responsabile del personale sgrana gli occhi.
Guarda l’essere poco umano che risponde che le due richieste si sono fermate all’ufficio commerciale perchè il cliente non era d’accordo.
Gli faccio nuovamente presente che la richiesta era partita dal cliente.
Bugia 2 smascherata.

La responsabile del personale mi dice che non hanno una controproposta in quanto non conoscono quanto mi offrono dall’altra parte.
Le faccio notare che i due responsabili che hanno fissato questo incontro sono a conoscenza di tutti i dettagli dell’altra offerta, come fanno loro a non saperlo?
Bugia 3 smascherata.

A questo punto domando “Scusate perchè sono qui?
Volevamo capire se era interessata ad una controproposta
….
Li guardo per i poveretti che sono:
Sentite avete licenziato una persona l’anno scorso. Mi sono ritrovata a lavorare per un mese tutti i week end per coprire il suo lavoro, oltre al mio. Ancora oggi faccio il suo lavoro, il mio che consiste dalla raccolta dei requisiti dell’utente alla programmazione, ai system test, alla certificazione alla messa in produzione.
Inoltre il cliente ha deciso di passarmi anche il lavoro di un loro dipendente.
Quindi al momento sto facendo il lavoro di 4 persone, sottopagata.
Negli altri team sono state sostituite delle persone con dei ragazzi giovani, impreparati. Li sto formando io.
Quindi ora ditemi, con questa prospettiva futura di lavoro, perchè dovrei rimanere?
“Se vuole poi la spostiamo su altri progetti. Guardi ci pensi. Ora dobbiamo andare, abbiamo altri impegni. Però lei ci pensi.

Si ci penso. A cosa?
Scusate non ho capito a cosa devo pensare….
Alla controproposta senza soldi?

Annunci

6 thoughts on “L’importante è che vi portate le sedie da casa

  1. Ci hai pensato al nulla? Dovrebbe dire che sei onorata di andartene, almeno guadagni per due anziché per zero 😀
    Se non fosse comica ci sarebbe da strapparsi i capelli in testa.
    Facciamoci una risata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...