Archivio | gennaio 2018

E che l’ansia sia con voi…

Mannaggia a te! Vieni qui! Vieni qui! Porca paletta adesso perdo il treno! Ohh arrangiati!
Così esci di casa un po’ arrabbiata col tuo gatto che si è rifiutato di darti quel bellissimo pezzo di frangia della copertina di pile che è riuscito a staccare durante la notte.
E che stava tentando di ingoiare con caparbietà assoluta.
Manco fosse un pollo allevato a terra e nutrito di soia bio.
Arrivi in stazione con un pochino d’ansia.
E se adesso lo ingoia e soffoca?
Ma va! Cosa penso. Mica è così pirla.
Però in treno mi avevano raccontato di quel gatto soffocato con un elestico per capelli.
Ma dai cosa vado a pensare. Cenere ingoiava uccellini interi con tanto di becco!
E se adesso sta rantolando perchè non riesce a respirare?
Perchè devo essere così tragica! Stasera torno a casa e sarà sanissimo.

Scendo al treno a milano.
TU TUUU TU TUUU
Pronto?
emmmm mamma scusa…devi uscire stamattina?
No, ma hai bisogno?
Ecco… non è che passeresti a casa mia a controllare se il gatto è ancora vivo?

Eh ninete non ce la posso fare.
Comunque il gatto sta bene.
Stava giocando con la pallina.

Ricoveratemi.

Annunci

Si o no?

Su instagram un paio di mesi fa.
ciao
No dai, non essere la solita stronza. Su dai ,per una volta sforzati. Su, è semplice. Rispondi.
ciao
woow ho risposto senza bannarlo subito. Faccio progressi!
Vuoi essere mia amica?
Ehhh? Ma cosa siamo all’asilo?
No. Non bannare subito. Magari hai pensato male.
Ciao. Cosa intendi per amica? Perchè l’amicizia è un sentimento complesso basato sulla fiducia e sulla conoscenza reciproca, quindi non è qualcosa che si può ottenere con una domanda diretta.
Se invece ti riferisci al fatto che voglia seguire il tuo profilo è differente. Che intendi?
Dai sono stata brava… Non ho insultato nessuno. Miglioro eh?
Ti ho fatto una domanda: o si o no
No Grazie.”
Bannato.

Ieri su instagram.
Ciao
Non essere stronza. Su dai.
Ciao
Lo sai che sei bellissima?
No tesoro non ci siamo. Lo vedi il mio profilo? Non è un autoproclamazione del mio aspetto attraverso miliardi di selfie con la bocca a culo di gallina.
No.
Vi sono luoghi d’arte, musei, concerti, libri, giardinaggio, cucina, film.
Argomenti per attacar bottone decentemente ce ne sono. Non trovi?
Non rispondo
Mi rispondi? O si o no
AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAARGH ancora lo psicopatico del si e del no! Ha cambiato profilo?
Bannato.

Faccio bene ad essere stronza.

bamboccioni

Mi rivolgo a voi mamme.
Ascoltatemi.
Quando pensate al benessere di vostri figli, ascoltate ciò che urlano quasi tutti i pediatri e psicologi del nostro tempo: insegnategli ad essere autonomi, indipendenti.
Non fate tutto voi. Non spianategli la strada.
Ve lo chiedo per cortesia.
Perchè poi diventano adulti, vengono a vivere nel mio condominio e suonano il MIO campanello in cerca di una mamma sostitutiva!
Per cortesia.
Un bimbo indipendente per salavare una Laura.

Grazie.

Ogni rifermimento a persone, luoghi o fatti realmente accaduti è puramente casuale.