Subconscio creativo

Il mio castello è sotto assedio.
Lo osservo. E’ tutto bianco, le vie del paese ricordano Santorini e si affaccia sul mare.
Devo dire che è proprio un bel castello. Mi piace molto.
Ma è sotto assedio.
Decido di chiedere aiuto ai draghi.
Ne giungono quattro: uno d’oro, uno verde, uno blu e uno rosso.
Assumono sembianze umane.
Il drago d’oro mi ricorda un po’ Mastro Lindo.

Caro il mio subconscio bello, che in tempo di crisi ricordi che dentro di me ho la forza per fronteggiare tutto.
Pure con Mastro Lindo al profumo di limone.
E non si scherza mica, con tutte quelle case bianche, bisogna tener pulito eh.
Il mio bel castello, marcondirondirondello, mica si può sporcare!

Annunci

5 thoughts on “Subconscio creativo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...