Archivio | agosto 2015

CHI SONO I TUOI 5 INVESTIGATORI PREFERITI E PERCHE’? #TAG

TAGINVESTIGATORI_edited

La domanda è: CHI SONO I TUOI 5 INVESTIGATORI PREFERITI E PERCHE’?
da film, serie televisive, libri, fumetti, manga…

REGOLE:
1)Cita il creatore del Tag e il blogger che ti ha nominato
2)Mantieni l’ immagine qui sopra all’inizio del post
3)Fai una classifica dei tuoi 5 investigatori preferiti e spiega in breve il perché
4)Nomina blogger q.b. (quanto basta, cioè scegli tu quanti) e avvisali

da http://bloodyivy.it/

veronica_mars_wallpaper_1280x960_1

5) Veronica Mars
Come diventare un detective iniziando dalle superiori e facendosi odiare da tutti?
Lei ci è riuscita!

la-locandina-di-un-detective-in-corsia-54165

4) Detective in corsia
Un misto tra ER e la Fletcher . Si sa che qualcuno morirà e per fortuna non è sempre un paziente.
però mena sfiga uguale.
Inoltre quel dottore è identico, dico identico in tutto e per tutto, ad un signore che prende il mio stesso treno.
Magari è lui per davvero!

Kinderman

3) Tenente Colombo o il suo sosia Kinderman dell’esorcista
Avete presente il tenente Colombo? Il suo impermeabile, il modo di camminare, di fare indagini, di parlare, sondare e di come parla della moglie che mai si vede?
Ecco lo stesso identico personaggio si può trovare leggendo il libro dell’esorcista.
Fa un certo effetto immaginare il tenente Colombo presente ad un esorcismo. Eh?

RemingtonS3

2) Remington Steele
Ve lo ricordate? Donnine di sicuro. Se ci penso mi batte il cuore.
Agenzia investivativa Remington Steele, in italia il telefilm fu ribatezzato “Mai dire si”
Ma quanto era bello?
Ne vogliamo parlare?

Nodo_sangue

1)Anita Blake
Che dire, è una risvegliante. Fa parte della squadra Omici del paranormale.
Si diverte un sacco sopra, sotto, intorno alle coperte (e anche tanto lontano da quelle). Indaga per scovare serial killer in un universo parallelo dove un licantropo può essere il tuo professore alle superiori. Un bel frullato di gusti vari.

Ed eccomi a nominare altri blog:
1) Paperotta 
2) colibrì Rosso 
3) Chiara Chiarissima
4) Claudia 
Ora tocca a voi!

Telecamera nascosta #IncontriStrani

Voglio viaggiare con una telecamera nascosta, perchè altrimenti non mi credete.
Anche i miei colleghi, quando sono arrivata a lavorare qui, non si capacitavano di come fosse possibile che io attirassi psicopatici come una calamita.
Poi sono usciti con me un paio di volte ed hanno esclamato: “E’ vero!!

Ieri mi fermo ad uno spaccio di dolciumi per prendere le caramelle per l’ufficio (abbiamo quest’usanza qui).
Entro.
Locale deserto.
Cerco una varietà di liquirizia in particolare per un collega.
Non la trovo.
Chiedo.
Mi ritrovo a parlare con due tipetti strani, alti unamelaopocopiù che mi decantano il retrogusto di alcune caramelle (i sommelier delle caramelle!) e dei vari passaggi di proprietari della sperlari.
Mi sono sorbita un pippone di 20 minuti e alla fine sono uscita con tre pacchi di liquirizia (con diversi retrogusti) e le caramelle Frizzy che mi scoppiettavano nel cervello.

Stamattina arrivo al parcheggio sotterraneo della stazione canticchiando.
Parcheggio. Metto via autoradio. Prendo la borsetta. Mi volto per aprire la portiera e…
vedo la faccia di uno che guarda dentro il finestrino.
Ohmiodio!
Mi sono spaventata tantissimo. Cuore in gola.
Questo deve aver capito.
Ha sparato un “La sentivo cantare
Ed è fuggito via.
Eh beh! Lo so di essere stonata ma non era una richiesta di aiuto!

Al bar ho ordinato una camomilla espresso invece del caffè.

Riccio #Mare

Bimbi che corrono ridendo spruzzandosi con le piscole ad acqua.
Genitori che chiaccherano in riva al mare rinfrescati dalle onde.
Mamma ho preso una spina
mi dice Puffetta
Ma dai! Una spina in mare…fa vedere su su
miss-bone-214
Bimba presa in braccio. Pinguino gonfiabile grandezza bimba sotto braccio. Pinguino mignon in bocca tipo coltello di Rambo.
Risalita a razzo verso lettini esclamando:
Bagnino! Riccio! Pinze!
E lui. Bello come il sole. Rilassato al suo posto di comando (il bar) ti guarda narcolessico e ti chiede:
Pizza?
Si. Ai frutti di mare.

E tu intanto pensi a David e ai bagnini di Baywatch che tanto ti hanno fatto sognare.
Sospiro.

David Hasselhoff - Baywatch

David Hasselhoff – Baywatch

Desiderio

Cammini per strada.
Lentamente.
Al sole.
Ti seguono con lo sguardo.
Occhi luccicanti.
Chiacchere tra uomini che si fermano al tuo passaggio.
Si voltano.
Senti gli occhi sulla schiena.
Un gruppo di signore ti guarda con invidia
Anch’io!” esclama una.
Si volta anche il vecchietto in sandali.
Eh no.
E’ troppo.
Questo gelato è MIO.
Se ne volete uno anche voi la gelateria è laggiù, dopo la piazza.
E che cavolo.

Il Fastidioso

Ti siedi e già lo senti quel brivido sulla pelle.
Non puoi sbagliare.
Prendi il tuo kindle e quello inizia ad parlare con le due ragazze che ha di fronte.
Voce monotòno. Supponente. Io so tutto. Io sfotto tutti.
Si inietta come veleno tra le righe del libro.
Le due ragazze abboccano e seguono persino i suoi consigli sui mezzi da prendere per muoversi in città.
Finiranno a Roma, probabilmente.
Studenti universitari.
Non sta fermo.
Ogni due per tre prova la presa accanto al sedile per vedere se riesce a ricaricare lo smartphone.
Sostiene che tolgono la corrente alle prese apposta. Per non far litigare i pendolari.
Perchè una presa per quattro sedili di certo crea scompiglio.
Eh già.
Se non ci fosse lui con le sue genialate.
Il treno, diretto, si ferma.
Guasto sulla linea.
Analisi semantica dell’avviso del capotreno.
Ragazzo mio, è già tanto che avvisano. Ma vabbe. Tu sei un uomo navigato. Va da se che le cose le sai.
Io no, sono solo 11 anni che prendo questi treni. Menomale che ci sei tu a spiegare le cose.
Ooooooh chissà come ho fatto a vivere fino ad oggi.
Davvero.