#Case #Parte1

immagine presa dal web

immagine presa dal web

 

Eccomi, in questo periodo sono un po’ assente sui miei blog a causa di vari imprevisti. Essendo una persona tranquilla e abitudinaria, ovviamente sono ironica, ho deciso di stravolgere completamente la mia vita. Sono così finita nel turbine del tornado che portò Dorothea ad OZ e sto cercando la casa adatta per piombare sulla strega dell’Ovest e rubarle le scarpette rosse.

Devo essere sincera. Questa è un impresa davvero difficile. Voi dite di no? Beh allora da oggi seguite la rubrica Home Sweet home.

 

 

 

1° Appuntamento in un parcheggio scuole. Ore 20. Lampioni inesistenti. Persone: nessuna. Ho beccato l’agente immobiliare serial killer. Ecco. Lo sapevo.

Mansarda: “No guardi com’è luminosa, ariosa.” Iniziano a venirmi problemi respiratori. “Guardi ha anche il balcone.” Sbircio. Potrei rimanere incastrata tra la ringhiera e il muro coi miei fianchi. “Venga venga le faccio vedere la cantina/box.” L’ascensore non parte. “Eh ci vuole pazienza. Sa il figlio dei vicini incastra i pulsanti e…” incastra i pulsanti?? Guardo bene. I pulsanti dell’ascensore sono fatti con la plastilina. Forse è la casa della Barbie. Da qualche parte c’è il filo da tirare per far salire o scendere l’ascensore.

2° appartamento. Preparata chiedo appuntamento davanti alla casa.

Guardi è stato appena ristrutturato.” Intonaco che salta sperando in un domani migliore. Infissi delle finestre scheggiati. Centralina elettrica fatta col kit del piccolo elettricista e un po’ di meccano.
La cantina. Si degli orrori. “Questo è lo spazio comune dove possiamo appoggiare tutte le cose.” E io credevo di essere disordinata.
Abbassi la testa. Attenzione allo scalino. Si schiacci contro quel muro.”  Faccia una giravolta. Falla un altra volta. Dai un bacio a chi vuoi tu.
Orrore. La cantina è la casa vacanze delle nutrie. Stavo per scappare urlando. Non per le nutrie, che mi stanno simpatiche, ma perchè non era conforme ai parametri di igiene, decretati dall’unione europea, neppure per loro. Povere nutrie.

Restate sintonizzati, non è finita.

To be continued …

Annunci

7 thoughts on “#Case #Parte1

  1. Eh cara mia, benvenuta nell’inferno immobiliare… io ho girato *solo* un anno intero, prima di trovare qualcosa che andasse bene! Un consiglio: non accontentarti. Che lo so che hai la smania di andare, ma cerca con cura e fai in modo che possa essere “per sempre”. Ho fatto 8 traslochi in due anni, per la fretta di andare via. Se hai bisogno di consigli chiedi, sono meglio io degli agenti immobiliari, ormai!!!

  2. forse riesci a capire perché poi ho scelto la montagna.
    Un po’ di macchina andirivieni al giorno ma vuoi mettere una casa bella assolata con cucina di 40 metri con camino….vista sul monte Cimone, Rondinaio e Pisanino?
    Il resto lo lascio a te immaginare …Il ciglio della strada che porta alla casa è pieno di cicoria, valeriana e ranfi di botta….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...