Dialoghi

Supermercato pieno di persone.
Cammino tra gli scaffali. Si avvicina uno.
Piumino nero. Cappellino nero. Altro. Magro magro.
Mi guarda.
“E’ un bel supermercato”
E mi cammina accanto.
“E’ un bel supermercato”

“E’ un bel supermercato”

“E’ un bel supermercato”
Mi fermo. Mi metto davanti a lui.
“Perché IO? Supermercato pieno, perché hai scelto ME?”
Lui mi guarda. Per un secondo i suoi occhi da triglia morta acquistano vivacità.
Poi.
“E’ un bel supermercato”

E io inizio a dialogare coi pazzi.
E’ grave.

Annunci

16 thoughts on “Dialoghi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...