Parliamo di … #Keyword #2015

1) perche la gente su whatsapp ha una rana
Occhio all’occhio del ranocchio
Occhio occhio occhio
Teniamolo sott’occhio
(La banda dei ranocchi)

2) il signore ke malattie strane
E che malattie ha? E perchè googlone caro ti spedisce sul mio blog? E’ un messaggio criptato? Significa che ho contratto qualche strano virus? No. Siate sinceri. Dite la verità…

Maga Magò

Maga Magò

3) film porno a mamma escono i peli dalle mutandine
Sicuro che è un film porno? Non sono gli appunti presi da un’estetista stressata?

4) calzini ironia
Beh si. C’è sempre un po’ di ironia nei tuoi calzini. Si sa. E’ la prima cosa che si chiede quando si acquista un paio di calzini.
“Scusi, ha un paio di calzini con ironia?”
“Con humor? Nun c’è più è finito”
(cit. http://youtu.be/mn-4EsLxL7c )

5) tazze con gufo stressato
Dopo le calze ironiche, l’estetista esausta e le malattie, altro che stress!

6) eccome qua’ sono tutto vostro su fb ironia foto
oooh meno male che ci sei tu. Sia ringraziato il cielo. Non sapevo più come gestirmi. Ho la casa invasa da rane, malattie strane, film porno o estetista confusa e calzini spaiati. Bene. Sistema tutto tu, io esco, vado dalla parucchiera e quando torno voglio veder tutto in ordine.

7) tapis roulant inerziale cos’è
ah. E il cambio dov’è? C’è L’airabg, ABS di serie e il navigatore?

8) racconti di gaffes
Cooooosa? Qui? Su questo blog? Ma noooo… io non faccio mai gaffes. Le mie sono battute studiate a tavolino da un vero team di sceneggiatori.

9) lui altra storie
Interesssante. Interessantissimo. E LUI chi è? E Lei?
Lui chi é?
Come mai l’hai portato con te?
Il suo ruolo mi spieghi qual é?
http://youtu.be/LY50q0PE32w

10)lorenzo lamas tatuaggi
Oh.. Lui è quello del triangolo? Parliamone. Si può fare. Ora facciamo un bel giochino… Io conto i tatuaggi…eh? Ti piace come idea? Che dici?

Annunci

6 thoughts on “Parliamo di … #Keyword #2015

  1. Comincio ridendo il 2015. Buon segno.
    Il film porno alla mamma con effetti peli dritti è mondiale. Tutta tua l’idea? Due righe da incorniciare e mettere come incipit al blog.
    Sopravvissuta a Natale, santo Stefano, domenche varie e capodanno? Sì. Non rilassarti c’è domani una domenica e dopodomani la befana. Ah! hai preparato la calza (per puffetta) col classico bicchiere di vino rosso (per la befana. Si sa è notoriamente beona)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...