Senso d’orientamento

orientamento[o-rien-ta-mén-to] s.m.
Determinazione del luogo in cui ci si trova rispetto ai punti cardinali o a un altro sistema di riferimento || senso dell’o., facoltà istintiva di orientarsi, di trovare la giusta direzione.

Partendo dal presupposto che io sono nata sprovvista del senso d’orientamento, son riuscita a perdermi in casa della mia amica Fla nel cercare il bagno di notte, mi spiegate perchè tutti chiedono indicazioni a me!?!?

Come è possibile che io vi ispiri fiducia? Non notate gli occhi spalancanti e il senso di smarrimento quando proferite le magiche paroline “Mi scusi…”?
Lo vedete che mi sudano le mani e mi viene la tachicardia?
Non so nemmeno i nomi delle vie di dove abitano le mie amiche, io mi oriento solo attraverso i negozi.
Le mie indicazioni stradali di solito sono del tipo:
“Si, dunque alla rotonda volti nella via che ha un negozio di scarpe all’angolo e poi all’incrocio col negozio di abiti sportivi devi andare dritto”
Santa polenta hanno inventato i navigatori proprio per salvare le persone a cui IO HO INDICATO LA STRADA!
Non l’avete mai letto il libretto di istruzioni del vostro navigatore?
C’è scritto a chiare lettere
“La polizia ringrazia l’inventore del navigatore per aver finalmente risolto il famoso caso di Lauraindicalastradaetiperdinelfosso
Il programma “Chi la visto?” è nato dopo che un vecchietto mi ha chiesto dove si trovava la metro nella stazione di Garibaldi.
“Senza Traccia” ha deciso di dedicare un paio di puntate a quella signora svanita nel nulla dopo avermi chiesto come giungere in Centrale.
E dopo tutti ciò, TU madre con figli mi fermi in un BOSCO e mi chiedi qual’è il percorso per tornare indietro?
A ME!?!?!?!?
Spero che siano tornati tutti a casa sani e salvi, noi ce l’abbiamo fatta.

miss-bone-168

 

Annunci

5 thoughts on “Senso d’orientamento

  1. Fai come me! Io dico di essere straniera! ahahah Io ricordo i negozi, non i nomi delle vie. Il senso dell’orientamento io ce l’ho ma da quando sto con Giammy l’ho riposto nel cassetto. E’ come se fossi bendata e mi aggrappassi alla sua mano.Mi piace fare la gatta…

    Comunque Gioia mia, tu sei la classica Sciura a cui uno dice “mi scusi”. Arrenditi

  2. La polenta è santa (pare che sia anche gialla ma di ‘sti tempi tutto è possibile). Dici di essete priva di orientamento, come torni a casa? Col filo di Arianna.
    Se sei nel bosco, rischi di rimanerci. Non ci sono rotonde (quelle sul mare le hanno già chiuse), negozi (quelli cambiano in fretta generi).
    Evviva la santa polenta!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...