Tu sei lei

Liga, tesoro. Parliamone.

Io il 6 giugno vengo a vederti a San Siro. Ti voglio bene e se riuscissi ad averti tra le unghiette altro che sedia di Bambolina e Barracuda.

Partendo da questo presupposto posso dirti una cosa? Ecco questa canzone, insomma, non mi piglia per niente.

Ecco l’ho detto.

La prima volta che ho sentito le parole “tu sei lei” ho pensato che se me la dedicava  mio marito gli avrei tirato un ceffone e l’avrei spedito sulla luna. LEI chi!?!? Scuuusa!?!?!?

Poi, dopo essermi calmata e aver  rincollato il marito col superattack e messo ad asciugare in un angolino sicuro, ho capito che intendevi “tu sei quella giusta“.

Ora Liga, caro, amore di mamma. Dimmi quanti matrimoni hai alle spalle? E relazioni concluse? Vuoi venirmi a dire che loro non sono state quelle giuste  in quel preciso momento?

Amorino ciccino mio, hai 54 anni porcamiseria. Non sei un ventennebellazio e cioè mi capisci. No cavolo. Insomma a 20 anni anch’io era così rincitrullita (come la tipa del post precedente) da credere di stare col mio principe azzurro. Poi cresci, pigli una tamponata qui, una costatazione amichevole là e insomma capisci che i principi azzurri non fanno per te.

No i legghins è meglio che sia io a portarli, possibilmente non celesti che fanno un fondoschiena degno della Marini. Comprendi che la favola del “vissero felici e contenti” è un’invenzione della Disney. Si perchè nella realtà quella povera di Cenerentola aveva come suocera un’orchessa che voleva mangiarsi i figli e il marito si è rilevato un esemplare totalmente inutile. Bello si, ma vuoto come un Tronista.

Per non parlare di Biancaneve che si è sposata un necrofilo. Ci rendiamo conto? Nella vera storia il bel Principe si è portato a casa il cadavere perchè gli piaceva. Il CADAVERE. Santo cielo! E quando ha scoperto che non era realmente morta, sai che delusione!!

E Ariel che ha dedicato tutta se stessa per amore di quel svampito, che non sa nemmeno stare in piedi su una barca e puf! cade in acqua alla prima ondina, alla fine cosa ottiene? Che lui sposa un’altra.

No Liga, no. Non esistono Principi e Principesse. Mi spiace deluderti se alla tua età ci credevi ancora. Non so come sei messo con la storia di Babbo Natale ma per oggi ti ho già dato troppe delusioni.

Insomma se mi dicevi “amore tu sei lei, quella GIUSTA in questo PRECISO momento” ecco allora si. Si così mi piaceva molto di più.

Intanto, in attesa del concerto, mi consolo ascoltando “ci sei sempre stata“. Perchè in effetti di questo son sicura. Son sempre stata qui e cavolo TU NON MI VEDI!

Un bacione Liga, in attesa di divertirci con Bambolina e Barracuda …. quella sedia lì!

tondebuurin

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...